sabato 21 agosto - ore 21.00

Piccola Orchestra Ochtopus si esibisce all'interno della XIV edizione del Festival "Klezmer & Dintorni" al Sostegno del Battiferro.

 

Il Battiferro sarà  aperto dalle ore 20.00.

Modalità  di ingresso:

  • € 7,00 a persona
  • Posti disponibili dalle ore 20.00
  • posti limitati, prenotazione consigliata


Dove: via della Beverara 123/a - via del Navile 29/5a, Bologna
Con ampio parcheggio gratuito
 

Tutte le iniziative e il servizio bar sono realizzate nel rispetto delle norme anti-Covid19 

PRENOTA ONLINE 

 

INFO E PRENOTAZIONI: tel. 329 3659446 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

sabato 21 agosto - ore 21.00

PICCOLA ORCHESTRA OCHTOPUS
concerto per la XIV edizione del Festival "Klezmer & Dintorni"

  

 

 

Il Battiferro sarà  aperto dalle ore 20.00.

Modalità  di ingresso:

  • € 7,00 a persona
  • posti disponibili dalle ore 20.00
  • posti limitati, prenotazione consigliata


Dove: via della Beverara 123/a - via del Navile 29/5a, Bologna
Con ampio parcheggio gratuito
 

 

PRENOTA ONLINE 

INFO E PRENOTAZIONI: tel. 329 3659446 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

La Picocla Orchestra Ochtopus è una formazione nata nel 1996 composta da nove musicisti di Ravenna e dintorni, che ha partecipato nel corso di questi anni a numerosi eventi live e festival, vincendo, fra l’altro, alcune edizioni dell’”On The Road Festival” di Pelago. All'attività live la Piccola Orchestra Ochtopus ha affiancato anche una costante attività in studio, che l'ha portata a realizzare album, compilation e colonne sonore per documentari e cortometraggi. 

 
 
 
L'incontro dei membri della band è stato casuale, ma forse era nell’aria, come tutte le cose che sembrano nate dal nulla ma che poi esplodono in qualcosa di necessario; il desiderio di guardare al di là dell’Adriatico ma con i piedi al di qua aleggiava da tempo in tutti i musicisti della Piccola Orchestra. Poi gli incontri portano novità, le novità portano la voglia di condividere sonorità diverse, e le sonorità diverse ci portano a raggiungerle proprio là dove nascono.
 
 
 
Spagna, Francia, paesi dell’Est, Balcani, la musica che propongono ha un unico protagonista: un primo attore che nel silenzio feroce dei soprusi, attraverso le urla assordanti delle repressioni, ma con la speranza ben piantata nel petto, ha viaggiato. Il viaggio porta spesso a superare confini e ad attraversarli.

 

Formazione:

  • VOCE e VIOLONCELLO, Annalisa Penso
  • CORNO FRANCESE, Maria Agostini
  • FISARMONICA, Stefano Franceschelli
  • PERCUSSIONI, Enrico Errani
  • CONTRABBASSO, Enrico Randi
  • CHITARRA CLASSICA, Fabrizio Sabia
  • CHITARRA ACUSTICA, Gianluca Gardelli
  • SAX, Lauro Rambelli
  • SAX, Michele Pazzaglia

Per ascoltare la Piccola Orchestra Ochtopus in anteprima: