22 luglio - Brasile incontra Cuba

sabato 22 luglio - dalle ore 16.00 fino a sera 

Il Brasil Festival torna al Battiferro. Per la sua 15a edizione dalle ore 16.00 alle 18.00 laboratorio gratuito di percussioni afro-cubano-brasiliane a cura di Don Tulio Sartori. Poi Concerto "Brasile incontra Cuba" con "Canto y Tambores", "SAMBATERAPIA" e Nelson Machado Brasil Band feat ROBERTINHO SILVA e Daniella Firpo.

 

 Il Battiferro sarà  aperto dalle ore 16.00 con possibilità di cenare sul posto (area bar e zona griglie fai-da-te)
ingresso libero, con consumazione minima richiesta € 5,00

Giunge alla 15a edizione il Brasil Festival, nato nel 2002 e riconosciuto ufficialmente dal Ministero degli Esteri Brasiliano fin dal 2003. Il festival vanta oltre 300 concerti (con artisti di punta quali Airto Moreira, Chico Cesar, Trio Madeira, Renato Borghetti, Arthur Maia, Guinga, Maria Gadù, Arrigo Barnabé, Azymuth, Irio e Robertinho de Paula e altri 300 artisti), 16 mostre, 9 rassegne cinematografiche, 15 dibattiti, 22 tra corsi e stages, oltre 20 momenti di gastronomia tipica.

brasil festival and world music festival al battiferro

Laboratorio gratuito di percussioni al Battiferro - dalle ore 16.00 alle ore 18.00
Brasil and World Music Festival

Per la sua 15a edizione dalle ore 16.00 alle 18.00 laboratorio GRATUITO di percussioni afro-cubano-brasiliane a cura di Don Tulio Sartori

e con la mostra “Portraits of Brazilian Musicians” a cura di Biagio di Carlo

 

Concerti al Battiferro
Brasil and World Music Festival

brasil festival

ore 21.00
Banda Cubana: "Canto y Tambores"

Formazione:

  • Venus Rodriguez, Virgen Montalvo - voci
  • Rossella do Ritmo - congas
  • Don Tulio, catà y bombo
  • Antonio Marzili - sax
  • Tiziana Gambini - coro
  • Ornella Veneranda - coro
  • Delia Campruvi - coro
  • Giovanni Ghizzani - piano

 


2. SAMBATERAPIA

Performance con Claudia Belchior e Robertinho Silva

 


ore 22.30
Nelson Machado e Daniella Firpo feat: Robertinho Silva e con Ricardo da Silva

Nelson Machado Brasil Band feat ROBERTINHO SILVA e Daniella Firpo.

 

COME SARA' L'EDIZIONE 2017?


Il 15° Festival, che si svolgerà durante 10 giorni a fine luglio, a Firenze, Bologna, Milano, Ravenna, Modena, con vari concerti, workshop, performance di arti varie, sarà dedicato ad Irio de Paula, un grande musicista, un grande uomo, che ci ha da poco lasciato, e che abbiamo avuto il piacere di conoscere ed ospitare in due edizioni. A lui verrà dedicata una grande kermesse finale.

Evento già confermato, attorno al quale, per importanza, ruoterà la programmazione è l'unica data italiana di Roberto Menescal, uno dei miti viventi della Musica Popular Brasileira, essendo uno dei pochissimi fondatori della Bossa Nova ancora in vita (assieme a Carlos Lyra e João Gilberto). Lo abbiamo intercettato nella sua tournée Europea per gli 80 anni, che avrà grande eco, non solo tra gli esperti del settore. E' ancora in grande forma artistica e accompagnato da due eccezionali musicisti André Rio (voce) e Luciano Magno (chitarra). Con noi sarà per molti giorni Robertinho Silva, uno dei più importanti ritmisti brasiliani, per 26 anni il batterista di Milton Nascimento!) che farà workshop (a Milano, Modena e Ravenna), partecipazioni ai concerti e performances dedicate alla "Sambaterapia" di Claudia Belchior.. Parteciperà anche Fabio Allman, famoso ex cantante dei Monobloco di Rio e, Robertinho de Paula, figlio di Irio, anch'esso valente chitarrista. Ma non mancheranno show di importanti musicisti brasiliani che da anni vivono in Italia.

Si proietterà inoltre, per la prima volta in Italia, il bellissimo film "Elis", grossa produzione brasiliana del 2016 dedicato alla vita della divina Elis Regina.
Insomma un grande 15° Brasil festival!!!!

PARTNERS

In tutti questi anni il Brasil festival è sopravissuto intessendo una fitta rete di relazioni in Italia e in Brasile e avvalendosi di tanto volontariato e di qualche finanziamento privato e, raramente, anche pubblico. Ha ottenuto numerosissimi (oltre 30) patrocini da: Regione Emilia Romagna, Provincia di Bologna, Comuni di Bologna, Ferrara, Rimini, Vergato, Castelfranco Emilia e tanti altri. Quest'anno le collaborazioni storiche aumentano e siamo lieti di salutare l'ingresso nella nostra famiglia di: Rio Grande di Firenze, casa de show, Sambaterapia di Claudia Belchior, Ass. ViceVersa di Modena, Vamolà escola de samba, che si vanno ad aggiungere alle già sperimentate unioni con l' Associazione Culturale TerraBrasilis di Ravenna, l'Associazione Culturale Anita e Giuseppe Garibaldi di Rio de Janeiro, l'Associazione Vagaluna di Milano, l'Ass. Jorge Amado.

www.brasilfestival.org