• battiferro3.jpg
  • battiferro4.jpg
  • battiferro5.jpg
  • battiferro11.jpg
  • battiferro21.jpg
  • DSC_3298.jpg

venerdì 6 settembre - ore 21.00 - L'EVENTO SI TERRA' AL BRAVO CAFFE' (via Mascarella 1, Bologna)

Si terrà al Bravo Caffè, di via Mascarella 1, venerdì 6 settembre (ore 21) il concerto DNA, un delicato omaggio alla madre Elis Regina da parte del figlio Pedro Camargo Mariano per il 17° Brasil Festival. Il concerto è stato spostato dal Sostegno del Battiferro al Bravo Caffè a causa del maltempo previsto.
 
Un omaggio alla straordinaria artista brasiliana Elis Regina da parte del figlio Pedro Camargo Mariano.Ad aprire la serata Ivete Souza (voce) e Maurizio de Gasperi (piano)
Il Battiferro sarà aperto dalle ore 20.00 con possibilità di cenare sul posto (area bar e zona griglie fai-da-te).

Ingresso con consumazione € 7,00 a persona 

l'evento fa parte di Bologna Estate 2019, il cartellone di attività promosso e coordinato dal Comune di Bologna  e dalla Città metropolitana di Bologna - Destinazione Turistica 

venerdì 6 settembre- ore 21.00

DNA - di Pedro Camargo Mariano
 Brasil Festival, 17esima edizione
l'evento si terrà al Bravo Caffe' (via Mascarella 1, Bologna)

 

L'evento si terrà al Bravo Caffe', in via Mascarella 1 Bologna  

Un omaggio alla straordinaria artista brasiliana Elis Regina da parte del figlio Pedro Camargo Mariano. Una atmosfera intimista, Pedro interpreta canzone della musica popolare brasiliana che fanno parte della sua vita e fa un omaggio a sua madre, la grande interprete Elis Regina. Ad aprire la serata Ivete Souza (voce) e Maurizio de Gasperi (piano)

 

Canta brani di compositori brasiliani consacrati come: “Caminhos Cruzados” (Tom Jobim e Newton Mendonça) “Acaso” (Abel Silva e Ivan Lins) e “Dupla Traição” (Djavan); “Tem Dó” (Baden Powell e Vinícius de Moraes); “Sangrando” (Gonzaguinha), “Um pouco mais perto” (Ana Carolina, Chiara Civello e Edu Krieger), “Você” (Roberto Carlos); E per dare brillantezza allo show, Pedro fa un omaggio a sua madre, cantando canzoni che la voce di Elis rese immortali, quali: “O bêbado e a equilibrista” (João Bosco e Aldir Blanc) “ Se eu quiser falar com Deus” (Gilberto Gil) e “Só tinha de ser com você” (Tom Jobim). 

Formazione

  • Pedro Camargo Mariano  voce
  • Marcelo Elias  piano

 

unnamedPedro Mariano - biografia

"La musica è sempre stata presente nella vita di Pedro dalla sua nascita"
Figlio della cantante Elis Regina e del musicista Cesar Camargo Mariano, Pedro, è nato immerso nella musica A soli 12 anni saliva per la prima volta su un palcoscenico, partecipando al “FESTIVAL CULTURA INGLESA”. Nel 1994 inizia la carriera da solista creandosi un repertorio originale; negli anni ‘90 produceva insieme al fratello Joao Marcelo, un tributo a sua madre cantando le canzoni interpretate da Elis come : “Cartomante” ,”como nossos pais” e aggiungendo le canzoni nel suo repertorio personale.
Nel 1997 incide il primo CD dal titolo “ Pedro Mariano” (Sony) con produzione del fretello Joao Marcello; e l’anno seguente è invitato dal padre Cesar Camargo Mariano a partecipare al prestigioso festival di Montreux (Svizzera). Nel 1999 partecipa al festival Beny Moré. Nel 2000 registra il CD “ Voz no ouvido” con arrangiamenti e co-produzione del padre Cesar Camargo, album scelto per il Grammy Latino 2001 nella categoria “Migliore disco Pop Contemporaneo brasiliano”; è CD D’Oro avendo venduto 100.000. Nel 2003 Pedro e Cesar registrano in studio un progetto speciale “ Piano e Voce”, con partecipazione speciale con la direzione di Marcelo Mariano.
Nel 2007 presenta il suo primo Album intitolato Pedro Mariano (Universal) con presentazione al Grammy Latino del 2007 sempre nella categoria” Migliore disco Pop Brasiliano”. Nel 2011 incide il suo ottavo album dal titolo “CD8” questa volta per la sua etichetta “NAU”. Nel 2012 produce con la sua etichetta l’Album e DVD “ Elis por Eles “ e riunisce 14 grandi interpreti della musica popolare brasiliana.
Nel 2014 riceve il patrocinio della banca brasiliana Bradesco e realizza il suo sogno, registrare un CD e DVD del suo concerto Pedro Mariano & Orchestra; gira tutto il Brasile ,nelle principale città, suonando insieme alle orchestre delle città. Sono canzoni di grandi compositore brasiliane” ,Lulu Santos, Lenine, Ana Carolina,Ivan Lins ,Jair Oliveira, Roberto Carlos. Nel 2015 e 2016 sempre in collaborazione con la banca Bradesco, Pedro continua in un tour con l’Orchestra, nelle principali città brasiliane. Nel 2017 crea il progetto CD e DVD “ Pedro Mariano e Orchestra- DNA con canzoni della sua carriera e una canzone inedita e nel 2018 ancora in collaborazione con la banca Bradesco e sua etichetta NAU esce il CD e DVD, Pedro Mariano e Orchestra, DNA”. Pedro è un artista molto amato dal pubblico e rispettato dai grandi e tutte le produzioni musicali posseggono raffinate sonorità contemporanee, per un risultato senza tempo che mescola musica Pop e classico..

 

Per avere un'anteprima:

 

 

17° Brasil Festival 2019

Giunge alla 17a edizione il Brasil Festival, nato nel 2002 e riconosciuto ufficialmente dal Ministero degli Esteri Brasiliano dal 2003 al 2016. E dal
Ministero della Cultura.
Il festival vanta oltre 350 concerti (con artisti di punta quali Airto Moreira, Chico Cesar, Trio Madeira, Renato Borghetti, Arthur Maia, Robertinho Silva,
Guinga, Maria Gadù, Marco Lobo, Arrigo Barnabé, Azymuth, Irio e Robertinho de Paula e altri 300 artisti brasiliani ed italiani), oltre a 16 mostre, 9 rassegne cinematografiche, 15 dibattiti, 22 tra corsi e stages, oltre 20 momenti di gastronomia tipica. 

Il Brasil festival si svolgerà in due fasi. La prima fase, denominata “Aspettando il Festival”, si svolgerà in luglio con tre eventi presso il Battiferro di Bologna, di venerdì, il 5-12 e 19. Il primo vedrà il ritorno, dal Brasile, di un artista che ha partecipato a tutte le prime 10 edizioni del Festival, Nelson Machado che incontrerà la nostra co- direttrice artistica Ivete Souza in una serata di gran classe che si preannuncia molto piacevole e divertente.

Il secondo appuntamento vedrà il l’esibizione di un gruppo di italiani che hanno negli anni affinato una loro visione scanzonata della musica brasiliana che li vede aggregare e coinvolgere gli spettatori, “L’Orchestra Rosichino, con la presenza del rapper brasiliano Thiago Sun, molto conosciuto nella città fesinea.
Per finire il 19 luglio con una serata creata ad hoc per far interagire il famoso e quotato “DJ Farrapo” con una roda de samba composta da brasiliani ed italiani. 
Il Festival si prenderà una pausa agostana per ritornare in settembre con sorprese ancora top secret che sveleremo solo poco prima della seconda
fase.

 

bologna estate eventi